Glutammina e acido glutammico

La L-glutamina è l’amminoacido più abbondante nel sangue e costituisce il 30-35% dell’amminoacido azoto nel sangue. In realtà è noto come amminoacido condizionatamente essenziale perché il tuo corpo lo utilizza in grandi quantità.

Glutammina e acido glutammico

Una nuova ricerca sta dimostrando che la L-glutamina beneficia il corpo nei seguenti modi:

  1. Migliora la salute gastrointestinale perché è un nutriente vitale per l’intestino per ricostruire e riparare
  2. Aiuta a guarire le ulcere e la permeabilità intestinale fungendo da cerotto per la protezione da ulteriori danni
  3. È un neurotrasmettitore essenziale nel cervello e aiuta a migliorare la memoria, il focus e la concentrazione
  4. Migliora la sindorme dell’intestino irritabile e la diarrea bilanciando la produzione di muco, che si traduce in movimenti intestinali sani
  5. Promuove la crescita muscolare e diminuisce lo spreco muscolare
  6. Migliora le prestazioni atletiche e il recupero dall’allenamento di resistenza
  7. Migliora il metabolismo e la disintossicazione cellulare
  8. Frena il desiderio di zucchero e alcol
  9. Migliora il diabete e la glicemia

In senso chimico gli aminoacidi glutammina e acido glutammico sono strettamente correlati. Il corpo umano è in grado di produrre L-glutamina stessa, dall’acido L-glutammico attraverso la ligasi di ammonio glutammato. Considerando i numerosi processi metabolici di cui la glutammina fa parte, non sorprende che sia l’amminoacido con la più alta concentrazione nel plasma sanguigno, muscolatura e liquido cerebrale e spinale. Con il 60%, rappresenta la più grande quantità di aminoacidi liberi nel corpo.
La richiesta di glutammina aumenta con lo stress fisico e mentale. La produzione di questo importante amminoacido, che ha luogo nel corpo, spesso rallenta con l’età e non viene generato in quantità sufficienti. In questi casi si raccomanda l’integrazione esterna.

La glutammina rafforza il sistema immunitario ed è essenziale per la crescita dei capelli

La glutammina funge da fornitore di ossido di azoto e di carbonio ed è anche un elemento importante per la costruzione e il mantenimento dei muscoli. Gli amminoacidi sono necessari per la sintesi del nucleotide, dove le cellule che si dividono rapidamente come quelle del sistema immunitario e dei follicoli piliferi dipendono da questa fonte di energia.

La glutammina può combattere l’accumulo di grasso

La glutammina può essere convertita in glucosio nei reni, senza influenzare il glucagone o i livelli di insulina. La glutammina può combattere l’accumulo di grasso dal cibo bypassando il deposito di grasso normalmente causato dall’insulina. 3 Questo può essere utile quando si cerca di controllare il peso corporeo. Esistono inoltre indicazioni che la glutammina può ridurre la domanda di zucchero e alcol.2

Altre funzioni di glutammina e acido glutammico

Durante la sintesi da glutammina ad acidi glutammici, il cervello è protetto dagli effetti tossici dell’ammoniaca. Questa protezione contro la tossina cellulare previene gli impedimenti alle funzioni cerebrali e migliora la memoria a lungo e breve termine.

I pazienti in stati di esaurimento e che hanno disfunzioni cognitive del cervello presentano spesso una carenza di acido glutammico. Ansia, tensione, disturbi del sonno e insonnia e una mancanza di concentrazione sono tutti collegati a questo fattore.

La glutammina aumenta la produzione dell’acido gamma-ammino butirrico (GABA). Il GABA è un neurotrasmettitore importante che agisce come un guardiano al fine di rallentare i canali ionici tra le cellule nervose nel cervello e agisce quindi come un tranquillante naturale.

Se il corpo ha abbastanza glutammina, può sintetizzare GABA che può avere risultati positivi come calma interiore e tranquillità, anche in situazioni di stress, livelli di concentrazione migliorati e un sonno più pacifico e appagante.1

La glutammina regola l’equilibrio acido-base e rende la pelle soda

Fornitura di micronutrienti essenziali, favorisce la produzione di cellule della pelle e rallenta l’invecchiamento. Ecco perché una dieta equilibrata è la base per una pelle sana. Una dieta squilibrata e malsana può portare a iperacidità e allo squilibrio del rapporto acido-base con la conseguenza che vengono distrutti cellule e tessuti.

  • La glutammina svolge un ruolo decisivo nel mantenere un rapporto acido-base equilibrato.
  • Grazie alla glutammina, l’ammoniaca tossica viene separata dai reni e la molecola di ammoniaca di base si lega agli acidi e viene escreta.
  • Un ulteriore vantaggio è che può essere risparmiato il bicarbonato necessario per la neutralizzazione degli acidi.

Image Description

Una quantità sufficiente di glutammina è importante per una pelle soda ed elastica. Se non è disponibile abbastanza glutammina, il corpo prende la proteina necessaria dalla massa muscolare e la converte in glutammina ed energia. Ciò porta alla perdita delle proteine muscolari, all’assottigliarsi delle fibre muscolari e a pelle che tende a diventare cedevole. Questo è il motivo per cui la glutammina è stata definita dagli scienziati “fontana interna della giovinezza”.

Fonti

  1. Welbourne, T.C. (1995) Increased plasma bicarbonate and growth hormone after an oral glutamine load, The American Journal Of Clinical Nutrition, Volume 61, issue 5, (pp. 1058-1061)
  2. Bowtell, J.L., Gelly, K., Jackman, M.L., Patel, A., Simeoni, M. & Rennie, M.J. (1999) Effect of oral glutamine on whole body carbohydrate storage during recovery from exhaustive exercise, Journal of Applied Physiology, Volume 86, issue 6, (pp. 1770-1777)
  3. Prada, P.O., Hirabara, S.M., de Souza, C.T., Schenka, A.A., Zecchin,H.G., Vassallo, J., Velloso, L.A., Carneiro, E., Carvalheira, J.B., Curi, R. & Saad, M.J. (2007) L-glutamine supplementation induces insulin resistance in adipose tissue and improves insulin signalling in liver and muscle with diet-induced obesity, Diabetologia, Volume 50, issue 9, (pp. 149-159)
WordPress Video Lightbox