Monossido di azoto e salute cardiovascolare!

Se vuoi migliorare la tua salute generale e la salute dei tuoi cari, allora devi capire la relazione tra il monossido di azoto e la salute cardiovascolare. È fondamentale in quanto senza il monossido di azoto, la principale molecola di segnalazione dell’intero sistema cardiovascolare, non potresti vivere. Molto probabilmente il tuo medico non ti ha mai detto l’importanza del monossido di azoto e della salute cardiovascolare. Eppure esiste una schiacciante quantità di ricerca che convalida L’importante ruolo del monossido di azoto nel tuo corpo.

Monossido di azoto e salute cardiovascolare!

  1. Ecco un piccolo esempio dei numerosi medici e ricercatori di spicco ed i loro commenti sul monossido di azoto e sulla salute cardiovascolare:
Dr. John Cooke

Direttore di Vascular Medicine presso la Stanford University e autore del libro The Cardiovascular Cure:

“Questo libro ti introdurrà alla magia all’interno dei tuoi vasi sanguigni. Si presenta sotto forma di una molecola, una delle molecole più semplici presenti in natura. Questa molecola è il monossido di azoto, o NO, una sostanza così potente che può proteggerti da infarto e ictus. Ma soprattutto, il tuo corpo può sintetizzarla da solo. L’NO è la naturale protezione integrata del tuo corpo contro le malattie cardiache”.

Dr. Louis J. Ignarro

Premio Nobel 1998 per la medicina e autore del libro, NO More Heart Disease:

“Sebbene la struttura dell’NO sia semplice, il monossido di azoto è ora considerato la molecola più significativa del corpo, assolutamente cruciale per il tuo benessere. Sono convinto che l’ossido di azoto possa proteggere il tuo sistema cardiovascolare dall’invecchiamento, mantenendolo molto più in forma di quanto indichi la tua età cronologica”.
“La riparazione del danno causato dalle malattie cardiovascolari senza una rischiosa e spesso inefficace chirurgia è stata a lungo considerato impossibile. Sono stato insignito del premio Nobel per la medicina per aver reso quel pensiero obsoleto. Ora sappiamo che possiamo invertire il danno cardiovascolare in modo naturale – con il “farmaco miracoloso” prodotto internamente dall’organismo stesso, il “monossido di azoto”.

Dr. Jonathan S. Stamler

Professore di Medicina presso il Duke University Medical Center:

“Fa tutto, ovunque. Non è possibile nominare una risposta cellulare o un maggior effetto fisiologico in cui, il monossido di azoto, non sia oggi implicato. È coinvolto in complessi cambiamenti comportamentali nel cervello, rilassamento delle vie aeree, battito del cuore, dilatazione dei vasi sanguigni, regolazione del movimento intestinale, funzione delle cellule del sangue, sistema immunitario, persino come si muovono le dita e le braccia. ”

Questi tre eminenti dottori in America descrivono tutti l’importanza del monossido di azoto e della salute cardiovascolare e di come questa straordinaria molecola abbia un ruolo estremamente importante nella tua salute generale. La produzione di monossido di azoto è una funzione vitale del tuo endotelio, che allinea tutto il tuo sistema cardiovascolare.

Nobel per la medicina

Nel 1998 il Premio Nobel per la medicina venne assegnato a tre ricercatori americani che scoprirono come le cellule endoteliali producono monossido di azoto dall’amminoacido L-arginina. Dal momento della loro scoperta si è appreso molto sul monossido di azoto.

  • Il monossido di azoto regola il tono muscolare dei vasi sanguigni con un impatto importante sul controllo della pressione arteriosa.
  • Il monossido di azoto impedisce alle cellule piastriniche del sangue di raggrupparsi in un coagulo per aiutare a prevenire i blocchi nei vasi sanguigni.
  • Il monossido di azoto controlla l’azione di quasi tutti gli orifizi, dalla deglutizione alla defecazione.
  • Il monossido di azoto aiuta il sistema immunitario a combattere le infezioni virali, batteriche e parassitarie, nonché i tumori.
  • Il monossido di azoto provoca l’erezione del pene dilatando i vasi sanguigni per aiutare nella disfunzione erettile.
  • Il monossido di azoto trasmette messaggi tra le cellule nervose.
  • Il monossido di azoto sembra essere associato al processo di apprendimento, memoria, sonno, sensazione di dolore e forse anche depressione.
  • Si è dimostrato che l’ossido di azoto è un mediatore nell’infiammazione e reumatismi.
  • Il monossido di azoto promuove i meccanismi riparativi vascolari quando si verifica una lesione.
  • È una delle chiavi per invertire l’aterosclerosi.
WordPress Video Lightbox