Monossido di azoto e ictus e infarti!

Quando si forma un coagulo di sangue che provoca un blocco nel cervello, si verifica un ictus e quando quel blocco si verifica nel cuore viene chiamato infarto. Secondo il sito web dell’American Heart Association l’87 percento di tutti gli ictus sono ictus ischemici. Un ictus ischemico si verifica quando un coagulo di sangue si forma nel sangue. Questo coagulo di sangue si deposita quindi all’interno di un’arteria cerebrale causando un blocco. Questo blocco riduce il flusso di sangue necessario a quella sezione del cervello che porta al danneggiamento o alla morte di quelle cellule cerebrali. La quantità del danno determina la gravità dell’ictus. Questo stesso scenario si applica al tuo cuore. Aggiungi a questo le seguenti statistiche:

Monossido di azoto e ictus e infarti!

Come potete vedere, per la prevenzione degli ictus e degli infarti è davvero fondamentale affrontare l’ipertensione e ridurre il potenziale per la formazione di coaguli di sangue. Il tuo corpo fa questo naturalmente attraverso il monossido di azoto – la principale molecola di segnalazione dell’intero sistema cardiovascolare.
Il monossido di azoto causa il verificarsi di eventi o reazioni molto specifici:

  1. Il monossido di azoto impedisce alle cellule piastriniche del sangue di aderire una all’altra. Questo aiuta a prevenire la formazione di coaguli di sangue nel sistema vascolare, riducendo così il rischio di ictus e infarti.
  2. Il monossido di azoto è il vasodilatatore più potente del tuo corpo per rilassare la muscolatura liscia della parete vascolare al fine di controllare adeguatamente la pressione sanguigna. Ciò migliora il flusso sanguigno e previene direttamente il fattore di rischio numero uno per ictus e infarti.
  3. Inoltre, l’endotelio è un componente critico nella regolazione della pressione sanguigna controllando la risposta della parete vascolare alle pressioni mutevoli all’interno del sistema cardiovascolare.

OSSIDO NITRICO

  • Il 77% degli americani trattati per un primo ictus soffriva di pressione alta!
  • Il 69% degli americani che hanno avuto un primo infarto soffriva di pressione alta!
WordPress Video Lightbox