L-ARGININA

La L-arginina è un amminoacido semi-essenziale, presente in tutti gli alimenti che contengono proteine. Le fonti animali sono latticini, carni, pollame e frutti di mare. Le fonti vegetali sono principalmente grano, farina, fiocchi d’avena e noci. Nel corpo, l’arginina L ha molti benefici e funzioni, di cui il più importante è essere il precursore del monossito di azoto (NO) e l’aumento della produzione dell’ormone della crescita.

NOBEL PRIZE

Premio Nobel

Nel 1998, il premio Nobel per la fisiologia o la medicina fu assegnato per ricerche specifiche sul biossido d’azoto e la sua conversione dall’arginina. L’aminoacido L-arginina migliora la circolazione e l’apporto di ossigeno dei vasi coronarici e periferici attraverso il rilascio di monossido di azoto. Quando le persone assumono arginina, aumenta il livello di monossido di azoto nel sangue. Il monossido di azoto rilassa le pareti dei vasi sanguigni e quindi migliora la circolazione in tutto il corpo. Inoltre, l’arginina aumenta il livello di monossido di azoto, il che rende le arterie più elastiche. Questo effetto può abbassare la pressione sanguigna e l’ossigeno può raggiungere gli organi più velocemente attraverso il sangue che nel complesso ha un effetto positivo.

Monossido di azoto (NO)

La L-arginina in combinazione con l’ossigeno e gli enzimi multipli crea NO, che è anche noto come “fattore di rilassamento derivato dall’endotelio”. L’arginina contiene quattro atomi di azoto per molecola, che lo rendono il trasportatore di azoto più abbondante negli esseri umani e negli animali.

L’endotelio (rivestimento interno) dei vasi sanguigni utilizza il monossido di azoto per mandare un segnale di rilassamento alla muscolatura liscia circostante, con conseguente vasodilatazione e aumento del flusso sanguigno (vedere la figura 1). Ciò si traduce in molteplici benefici, tra cui prestazioni migliori durante l’esercizio fisico, recupero più veloce, più magra massa corporea, mani e piedi più caldi, migliore sonno, aumento della libido e prestazioni sessuali, miglioramento della vigilanza, concentrazione e memoria e effetti positivi sul sistema cardiovascolare.

Ormone della crescita

La L-arginina svolge un ruolo importante nella stimolazione dell’ormone della crescita. In questo modo, il corpo entra in uno stato più anabolico (costruzione), che si traduce in più massa magra e più grassi bruciati. Per ottenere una quantità significativa di L-arginina nel cervello, Recover-Me utilizza una forma speciale di L-arginina, vale a dire L-arginina L-pidolato. Questa forma specifica attraversa più facilmente la barriera emato-encefalica per svolgere la sua funzione nel cervello invece che solo nel resto del corpo.

L-arginina L-pidolato e memoria

L’amminoacido (L-pidolato) acido L-pidolico (acido Lpiroglutammico), accoppiato con la L-arginina in Recover-me è una sostanza presente in maniera naturale nel cervello. Qui svolge un ruolo importante come messaggero e può quindi avere un’influenza positiva sulle capacità cognitive, sulla memoria e sull’apprendimento.

Arginina in Recover-Me

L’obiettivo di Recover-Me è quello di aumentare i livelli di arginina L nel corpo e nel cervello, al fine di aumentare la produzione di ossido nitrico e di aumentare i livelli di ormone della crescita per rallentare il processo di invecchiamento. La L-arginina disponibile nel corpo deriva dalla trasformazione della L-arginina (L-pidolato) e dalla L-glutammina (che viene convertita in L-citrullina e successivamente in L-arginina). Il L-pidolato di L-arginina può attraversare più facilmente la barriera emato-encefalica, il che spiega i livelli più alti di L-arginina nel cervello.

Meccanismi d’azione

L’arginina ha effetti significativi sulla funzione endocrina – in particolare la secrezione surrenalica e ipofisaria – negli esseri umani e negli animali. La somministrazione di arginina è nota da tempo per stimolare il rilascio di catecolamine, insulina e glucagone, prolattina e ormone della crescita (GH). Poco si sa, tuttavia, sull’esatto meccanismo con cui l’arginina esercita questi effetti. L’arginina è il precursore biologico del monossido di azoto (NO), una molecola endogena del messaggero coinvolta in una varietà di effetti fisiologici dipendenti dall’endotelio nel sistema cardiovascolare. Come precursore del monossido di azoto, si pensa che molti degli effetti clinici dell’arginina siano mediati dai suoi effetti sul fattore di rilassamento derivato dall’endotelio. Un’immensa quantità di ricerche ha esplorato i ruoli e le proprietà biologiche del monossido di azoto, che sembra essere di fondamentale importanza nel mantenimento della pressione sanguigna normale, della funzione miocardica, della risposta infiammatoria, dell’apoptosi e della protezione contro il danno ossidativo. L’arginina è anche un componente critico della vasopressina (ormone anti-diuretico). L’arginina è un potente immunomodulatore.

Benefici dell’arginina

  • L-arginina è mille volte più potente di qualsiasi antiossidante presente nel corpo.
  • Le proprietà antiossidanti di L-arginina supportano vari sistemi corporei e possono proteggere da malattie cardiache, ictus e diabete, oltre a rallentare l’invecchiamento precoce.
  • Il monossido di azoto offre un ampio supporto cardiovascolare,
  • compreso il controllo della pressione sanguigna e della formazione della placca.Il monossido di azoto mantiene le arterie rilassate e flessibili per la normale pressione sanguigna, prevenendo l’ipertensione e l’angina.
  • Il monossido di azoto migliora la memoria, in particolare la memoria a lungo termine e può aiutare a invertire gli effetti della demenza e della malattia di Alzheimer.
  • Il monossido di azoto può essere d’aiuto nel trattamento e nella prevenzione del diabete poiché molte complicanze della malattia, tra cui scarsa circolazione e cecità, sono di natura vascolare. La L-arginina regola anche la secrezione di insulina nel pancreas.
  • Il monossido di azoto migliora la comunicazione delle cellule messaggere tra i nervi e il cervello.
  • Il monossido di azoto può aiutare a migliorare la funzione immunitaria e combattere le infezioni batteriche, virali e parassitarie.L-arginina, attraverso la produzione di monossido di azoto o, aumenta la produzione di ormone della crescita umano (HGH), che ha proprietà anti-invecchiamento.
  • Il monossido di azoto aiuta a controllare il colesterolo abbassando i livelli di colesterolo nel siero e nel colesterolo LDL. Aiuta anche a riparare i danni all’endotelio causati dal colesterolo LDL (cattivo).
  • Il monossido di azoto migliora le prestazioni sessuali maschili trattando la disfunzione erettile vascolare o l’impotenza.
  • Il monossido di azoto impedisce alle cellule piastriniche del sangue di aderire insieme per ridurre la possibilità di coagulazione del sangue che potrebbe portare ad un infarto o ictus.
  • L-arginina, attraverso la produzione di monossido di azoto, riduce l’ipertensione correlata alla gravidanza, un fattore di rischio sia per la madre in attesa che per il nascituro.Il monossido di azoto può essere utile nel trattamento dell’asma aprendo vie polmonari per facilitare la respirazione e il trattamento dei disturbi polmonari.
  • Il monossido di azoto aiuta a regolare il processo digestivo.
  • Il monossido di azoto rilassa i muscoli dello sfintere ipertonico, prevenendo e curando le emorroidi.
  • La L-arginina, attraverso la produzione di monossido di azoto, aumenta la massa muscolare magra e preserva la densità ossea incoraggiando la produzione di HGH, che porta anche a una riduzione del tessuto adiposo. Per questo motivo può essere utile nella gestione del peso e nell’allenamento della potenza.
  • Il monossido di azoto può aiutare a cotrastare i danni cardiovascolari e polmonari causati dall’uso del tabacco, poiché i livelli di ossido di azoto nei fumatori sono meno della metà di quelli riscontrati nei non fumatori.
  • Il monossido di azoto aiuta ad accelerare la guarigione delle ferite e il recupero postoperatorio. La ricerca ha dimostrato che è utile nel trattamento delle ustioni e stimola la guarigione delle ferite negli anziani.
  • La L-arginina è utile per migliorare le prestazioni atletiche grazie al miglioramento della circolazione e alla capacità di fornire più ossigeno e sostanze nutritive ai muscoli e agli organi di lavoro. Ciò aumenta la tolleranza allo sforzo, migliora la funzionalità polmonare e può stimolare i livelli di HGH. Tutto questo aiuta a costruire tessuto muscolare magro migliorando l’allenamento, le prestazioni e il recupero in tutti i tipi di programmi di allenamento.
  • Il monossido di azoto previene e inverte gli effetti dell’osteoporosi influenzando positivamente la massa ossea.
  • La L-arginina, e la sua capacità di creare monossido di azoto, è stata utilizzata nel trattamento della sindrome dell’intestino irritabile e per ridurre l’insorgenza di ulcere, specialmente legate allo stress, senza alterare la produzione di acido gastrico.
WordPress Video Lightbox